Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

Barbara: «Andrà tutto bene... ho il cancro»


Brescia e Hinterland
30 apr 2014, 16:33

Un inno alla vita. Una sfida, nei confronti della paura, della malattia, della sofferenza. E la volontà di lottare, consapevole che i medici e le terapie arrivano fino ad un certo punto; da lì in poi, tu puoi fare la differenza.

«La puoi fare con il tuo atteggiamento che no è solo quello di affidarti, ma di combattere insieme per vivere e prendere a testate il "bastardo", quel tumore che si è annidato dentro di te e che voleva rallentare la tua vita» spiega Barbara Baldassari, autrice del libro «Andrà tutto bene...ho il cancro» edito da Marco Serra Tarantola per Esa, educazione alla salute attiva.

Barbara si è raccontata, bella e sorridente, nell’atrio dell’Oncologia dell’Ospedale Civile. Al suo fianco, Nini Ferrari, presidente di Esa, l’Associazione fondata sette anni fa per sensibilizzare le donne alla cura della loro salute, con particolare attenzione alla prevenzione del tumore al seno in età giovane. Siedevano il direttore generale dell’Ospedale Civile Ezio Belleri e il direttore dell’Oncologia medica, Alfredo Berruti.
 
 

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli