Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

Atti osceni al parco giochi, indiano in manette


Brescia e Hinterland
13 ott 2012, 15:33
descrizione immagine

Sono 28 gli arresti effettuati dall’Arma dei carabinieri nell’arco delle ultime 48 ore nell’ambito di un servizio straordinario di controllo del territorio.

Tra questi spicca l’arresto di un indiano da parte dei militari di Brescia perché sorpreso in un parco mentre si masturbava davanti ad alcune bambine di 7 anni. I carabinieri lo hanno bloccato, ingaggiando pure una colluttazione. E’ finito in cella per atti osceni in luogo pubblico per resistenza a pubblico ufficiale.

Un altro singolare arresto è quello effettuato dai carabinieri di Salò per un 39enne nato a Bolzano ma residente a Puegnago che, non fermatosi ad un posto di blocco, è stato inseguito e poi trovato alla guida in stato di ebbrezza alcolica con un tasso alcolemico molto alto. In città sono finiti nei guai tre italiani sorpresi a rubare cavi elettrici e rame all’interno di un cantiere delle case del sole.

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli