Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

LA GARA

50 anni di teleriscaldamento a Brescia: sfida a colpi di progetti tra i ragazzi delle superiori

Redazione Web

Brescia e Hinterland
23 ott 2022, 17:13
I ragazzi della scuole superiori che hanno partecipato all'hackathon

I ragazzi della scuole superiori che hanno partecipato all'hackathon

Si è tenuto venerdì 21 e sabato 22 ottobre nella sede di via Lamarmora «Hackathon – calore in rete», l’iniziativa sul teleriscaldamento rivolta agli studenti del 4° e 5° anno delle superiori promossa da A2A in collaborazione con la società Tondo e che si inserisce nel programma per le celebrazioni del cinquantesimo anniversario del teleriscaldamento a Brescia.

Itis Castelli, Liceo Gambara e Istituto Don Bosco sono gli istituti che hanno aderito al progetto iscrivendo i propri teams alle challenge previste dall’iniziativa e che hanno sviluppato alcune progettualità.

La newsletter del mattino, per iniziare la giornata sapendo che aria tira in città, provincia e non solo.
Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione
Informativa ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento UE 2016/679 o GDPR*

Le squadre vincitrici, premiate da A2A Calore e Servizi e Tondo, alla presenza dell’Assessore all’Ambiente del Comune di Brescia Miriam Cominelli, sono state:

- «Stem in the water» (Itis Castelli) per la challenge Integrazione delle fonti di calore con le reti di teleriscaldamento;

- «Green must go on» (Itis Castelli) per la challenge Nuove forme di efficientamento energetico con partecipazione attiva della comunità studentesca

- «Radio Speakers» (Liceo Gambara) per la challenge Comunicazione e sensibilizzazione sulle opportunità del teleriscaldamento per informare e formare tutta la comunità cittadina

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli