Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

Uomo sfigurato dalla ex incinta con l'acido


Bassa
22 set 2012, 08:21

È stata lasciata dal fidanzato pochi giorni prima del parto. Pochi giorni che sono bastati per pianificare una vendetta terribile: sfigurare l'ormai ex con acido muriatico.

È successo a Travagliato dove una ventitreenne, con l'aiuto di un complice di 21 anni più anziano e residente a Gussago, ha atteso l'uomo che rincasava, per mettere in pratica la propria vendetta. Dopo averlo immobilizzato gli ha versato sul volto il terribile acido. La vittima, 26 anni, di Travagliato, è ricoverata con gravissime ustioni al Civile.

Tutto è accaduto mercoledì scorso: Lui, 26enne di Travagliato con un bar ad Azzano Mella, sta rincasando dopo aver abbassato la saracinesca del suo locale. Si ferma per scambiare due chiacchiere con un'amica e compie l'errore fatale. La ex e l'uomo gli volano addosso. Lo immobilizzano e gli mettono un sacchetto di plastica in testa. Nelle mani dei due spunta una bottiglia di acido muriatico, potentissimo liquido corrosivo.

Le ustioni sono pesanti, ma l'uomo chiama 118 e 112: i carabinieri in poco tempo risalgono ai due autori del gesto: la donna finisce ai domiciliari, il complice in carcere.

Articoli in Bassa

Lista articoli