Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

Ghedi

Sigilli all'Italcarni: «macellazione irregolare»


Bassa
7 ott 2015, 21:31
SEQUESTRATA L'ITALCARNI DI GHEDI

La Procura di Brescia ha disposto per irregolarità il sequestro dell'Italcarni, il macello da Ghedi. Ad mettere in atto il il provvedimento il corpo Forestale dello Stato. Al momento dalla Procura non trapela alcun commento, anche se si ipotizza una situazione complessa. Tra i reati ipotizzati ci sarebbe anche quello del maltrattamento di animali. 

Il vicepresidente Lav (Lega antivivisezione) Roberto Bennati ha spiegato che «gli abusi di questo sistema industriale d'allevamento ultra-intensivo sono stati già messi sotto processo in molti Tribunali del nostro Paese, con il fenomeno delle "mucche a terra": il trasporto di decine di migliaia di questi animali a fine carriera verso il macello, in barba al divieto posto a livello europeo e dal nostro codice penale».

 

Maggiori approfondimenti sul Giornale di Brescia di giovedì 8 ottobre o qui, sul Gdb Digital (a partire dalle 3)

Articoli in Bassa

Lista articoli