Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

QUESTA MATTINA

Rapina al McDonald's, lavoratori sequestrati e minacciati con una pistola

Giulia Bonardi

Bassa
6 giu 2022, 13:19

Rapina a mano armata all’alba di oggi al McDonald's del Base Retail Park di Ghedi. Due malviventi, a volto coperto, hanno teso un agguato alla responsabile che alle 5.30 stava per aprire il locale e hanno sequestrato, immobilizzandoli con delle fascette da elettricista, i tre addetti alle pulizie che stavano lavorando all’interno.

Poi, minacciando la donna con l’arma, l’hanno costretta ad aprire la cassaforte del fast food. Dentro, però, c’era solo il fondo cassa: si tratterebbe di qualche centinaia di euro, perché l’incasso del weekend era già stato portato via, con ogni probabilità ieri sera al momento della chiusura. Prima di fuggire con il denaro, i malviventi hanno legato anche la dipendente.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri e gli agenti della Locale, che stanno cercando di rintracciare i due e ricostruire quanto accaduto. Proprio in queste ore, al vaglio degli investigatori ci sono le registrazioni delle telecamere di videosorveglianza del locale, oltre ai lettori di targa.

Allertati anche gli operatori del 118 per soccorrere i lavoratori sotto choc. Stanno tutti bene, ma per due dei presenti sono state necessarie le cure dei sanitari. Uno in particolare è stato condotto all'ospedale di Manerbio: secondo chi era presente era rimasto ferito ad un orecchio.

Il McDonald's è tornato poi operativo, aprendo i battenti poco dopo l'orario generalmente previsto.  

Articoli in Bassa

Lista articoli