Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

IL CASO

Polmonite, 17 nuovi casi: si cerca un batterio nell'acqua


Bassa
10 set 2018, 08:57
POLMONITE, SALGONO A 138 I CONTAGIATI

I casi accertati nella Bassa bresciana e in alcuni comuni confinanti del mantovano e cremonese ieri erano 138. Diciassette in più rispetto a sabato.

Di questi, 124 sono stati ricoverati negli ospedali di Montichiari, Manerbio, Desenzano, Gavardo, Asola e Castiglione delle Stiviere e Mantova, ai cui pronto soccorso si erano presentati con i sintomi dell’infezione polmonare. Ancora, i malati bresciani sono in tutto 120, 18 in alcuni paesi delle province confinanti.

Tra le ipotesi in campo sull’impennata delle diagnosi, superiori a quelle attese in questa stagione (lo scorso anno i casi nello stesso territorio e nello stesso periodo erano al massimo cinque), la presenza di un batterio nell’acqua. Ma, per ora, è solo ipotesi.

 

Leggi l'articolo completo sul Giornale di Brescia in edicola oggi, scaricabile qui in formato digitale.

 

 

 

Articoli in Bassa

Lista articoli