Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

LUTTO

Investita dal furgone a Manerbio: muore un mese dopo l'incidente


Bassa
17 gen 2020, 07:28
INVESTITA, MUORE UN MESE DOPO

Non ce l’ha fatta Giulietta Girelli, la donna di 78 anni che poco più di un mese fa era stata investita da un furgone a pochi passi dalla propria abitazione nella zona artigianale di Manerbio. L’anziana è morta nel reparto di Rianimazione della Poliambulanza, ospedale dove era stata trasportata, in gravissime condizioni, subito dopo l’incidente.

Oggi è in programma l’autopsia, per fare piena luce sulle cause del decesso.

Dalle prime testimonianze e dai primi accertamenti condotti dalle forze dell’ordine pare che il conducente del furgone abbia investito l’anziana durante la manovra di retromarcia.

La donna lascia nel dolore i due figli, Alberto e Giovanni Curotti che per un mese hanno sperato nel miracolo. La notizia della morte dell’anziana ha sconvolto l’intero paese, comunità dove la 78enne era conosciuta e benvoluta.

Articoli in Bassa

Lista articoli