Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

LUTTO

In Duomo a Montichiari l’addio alla piccola Benedetta


Bassa
25 mag 2020, 06:50
Il duomo di Montichiari - Foto © www.giornaledibrescia.it

Il duomo di Montichiari - Foto © www.giornaledibrescia.it

La morte della piccola Benedetta, di soli 14 mesi, ha unito nel dolore e in un silenzio rispettoso l’intera comunità di Montichiari. La bambina è deceduta venerdì, dopo aver avuto un arresto cardiaco mentre si trovava nell’ambulatorio pediatrico di Visano, dove era stata accompagnata dalla sua mamma per una visita: nonostante i soccorsi e l’intervento dell’eliambulanza, Benedetta se n’è andata, lasciando nel dolore i genitori Cristina Chiarini e Cristian Spagnoli.

I funerali si terranno questo lunedì, alle 15 direttamente in Duomo, luogo che, pur garantendo le distanze interpersonali, può contenere 196 persone. Tanti sono infatti attesi alle esequie della piccola. In molti a Montichiari erano a conoscenza dei problemi di salute con cui la piccola era costretta a lottare tenacemente sin dalla nascita.

Speravano per lei e per la sua famiglia, molto conosciuta: papà Cristian lavora come sagrestano in Duomo. Ieri mattina, durante la messa, l’abate Cesare Cancarini ha invitato a pregare: «Affidiamo soprattutto papà e mamma alla tenerezza del Signore, e poi i nonni di Benedetta e tutte le persone che l’hanno amata e custodita in questo anno di vita - ha detto il celebrante -. Benedetta è stata un grande dono per tutta la sua famiglia». E ancora, evidenziando il dolore di un genitore che perde il figlio, ha aggiunto: «Ricordiamo tutti i papà e tutte le mamme che nella nostra comunità hanno perso un figlio,chiediamo anche a loro che preghino per Cristian e Cristina».

Articoli in Bassa

Lista articoli