Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

L'IDEA

Il distributore ideato dagli studenti per combattere lo spreco alimentare

Umberto Scotuzzi

Bassa
23 gen 2023, 15:58
Il distributore degli studenti - © www.giornaledibrescia.it

Il distributore degli studenti - © www.giornaledibrescia.it

Un distributore automatico da porre all’esterno dei supermercati contenente cibi prossimi alla scadenza. È ciò che hanno progettato le classi 5B del liceo scientifico, 5A e 5C dell’indirizzo tecnologico dell’istituto superiore «Pascal-Mazzolari». L’idea, frutto di un hackathon, una sfida dove gli studenti, divisi in squadre, si confrontano attorno al tema, è stato presentato durante i lavori del convegno «Intelligenza Artificale. L’evoluzione delle città e dei territori attraverso le nuove tecnologie» promosso dalla sezione Bassa bresciana dell’Ucid.

Il distributore

Coordinati dal prof. Corrado Mainetti, gli studenti dapprima si sono fatti un’idea della realtà che li circonda in tema di spreco alimentare, indagando la comunità di riferimento e sintetizzando i dati che hanno raccolto. Partendo da questo, hanno elaborato la soluzione che consiste nel distributore di cibi che sarà decorato con frasi di sensibilizzazione e messaggi di riflessione in chiave etica. La loro idea è che nel distributore vengano messi i cibi prossimi alla scadenza ad un prezzo scontato. E si potrà pagare sia con carta di credito, app e contanti.

La novità, rispetto al banco delle offerte del supermercato, è che il contenuto sarà sempre disponibile dato che il distributore sarà posizionato all’esterno dei punti vendita. La macchina tra l’altro è ecologica, in grado di ricaricarsi grazie ad un pannello solare.

Per ora è sola un’idea… domani chissà. Il progetto rientra nell’ambito di «Smart school» e «Dad - Differenti Approcci Didattici», finanziati da Fondazione della Comunità Bresciana, Fondazione Cariplo e Impresa Sociale con i bambini, in partnership con la cooperativa «Il Calabrone» di Brescia e finalizzati al contrasto delle povertà educative.

Brescia la forte, Brescia la ferrea: volti, persone e storie nella Leonessa d’Italia.
Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione
Informativa ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento UE 2016/679 o GDPR*

Articoli in Bassa

Lista articoli