Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

IN STREAMING E IN TV

«Il branco. L’omicidio di Desirée Piovanelli»: il documentario

Redazione Web

Bassa
28 set 2022, 06:00
Il trailer del documentario «Il branco» sull'omicidio Piovanelli

A 20 anni dal delitto che sconvolse Brescia, è disponibile in esclusiva sulla piattaforma online Discovery+ Italia e sarà in onda in prima serata sabato 29 ottobre su Nove il documentario «Il branco. L’omicidio di Desirée Piovanelli».

Flavia Triggiani e Marina Loi sono le autrici del documentario, che è stato prodotto da Verve Media Company per Warner Bros Discovery con la regia di Flavia Triggiani e Emanuele Baldestein e la direzione della fotografia di Alessandro Galluzzi.

Un lavoro che si avvale di molte testimonianze di chi ha vissuto la vicenda in prima persona: tra loro anche i giornalisti Andrea Cittadini e Tonino Zana del Giornale di Brescia.

Ulteriori verità?

Una vicenda, quella di Desirée Piovanelli, che ha profondamente colpito le autrici. «Ci ha profondamente toccato il dolore composto e silenzioso del padre. Le sue parole sono sempre misurate, nonostante la profonda sofferenza per la perdita di una figlia - spiega Marina Loi -. Un argomento davvero controverso, quello del perdono, dove spesso la fede in Dio aiuta i parenti delle vittime a perdonare. Ma non sempre, come in questo caso. Il padre di Desirée infatti spiega che riuscirà a perdonarli solo quando decideranno di dire la verità. Nonostante vi siano tre gradi di giudizio che hanno sentenziato la colpevolezza dei tre minori e dell'adulto Giovanni Erra, il papà di Desirée Piovanelli ritiene che sotto ci sia un giro di pedofilia e che Desirée fosse destinata ad esserne una vittima». 

I dubbi, nascono da alcune circostanze, come gli orari degli spostamenti dei ragazzi in quel giorno, o l’assenza del Dna di alcuni degli assalitori sulla scena del crimine. «Alcune cose, secondo il padre - dice Flavia Triggiani, che è anche regista del documentatio - ma anche per gli avvocati di alcuni componenti del branco, non tornano. La violenza nei confronti di Desirée è andata veramente come ha decretato la giustizia o ci sono ancora degli aspetti oscuri, delle ombre? Il nostro documentario cerca di rilanciare domande a cui ancora non è stata data risposta. È giusto dunque dare anche voce a chi ritiene importante un ulteriore approfondimento».

Le autrici

Le autrici Marina Loi e Flavia Triggiani

Flavia Triggiani e Marina Loi sono una coppia creativa: lavorano insieme da più di 10 anni come autrici di format e di programmi, registe, capo progetto, sceneggiatrici, producer. Le due giornaliste hanno spaziato tra programmi su arte, design e moda e hanno scritto diversi programmi di crime tra cui  «Donne vittime e carnefici» su La7, «Detectives» su Rai 2 e «Lady Gucci. La storia di Patrizia Reggiani» presente a livello mondiale sulla piattaforma di Discovery.

Nel 2021 firmano la prima regia di due documentari di cui sono anche autrici: «La vera storia della Uno bianca», docu-serie in due puntate per Rai Documentari, in onda su Rai 2 e «Il predatore. Maurizio Minghella» per Discovery. Sono impegnate in diversi documentari e programmi, che spaziano dal crime alle spy stories, dalle grandi biografie alla storia, e in altri progetti culturali, televisivi e cinematografici, di respiro internazionale. Sono in produzione con docuserie su Discovery+ sul caso di Yara Gambirasio, di cui sono autrici e firmeranno la regia. 

Articoli in Bassa

Lista articoli