Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

VANDALI IN AZIONE

Ghedi, ritrovata in un cespuglio la mano asportata dal monumento


Bassa
15 apr 2019, 12:10
Ghedi, il monumento e la mano asportata e ora ritrovata in un cespuglio - Foto tratta da Facebook

Ghedi, il monumento e la mano asportata e ora ritrovata in un cespuglio - Foto tratta da Facebook

La vicenda resta sgradevole e amara. Ma la buona notizia non manca: la mano che era stata asportata dal monumento, inaugurato solamente sabato, e dedicato alla Protezione civile è stata ritrovata.

I vandali che si erano presi la briga nottetempo di rimuoverla dall'installazione (che simula il rinvenimento tra le macerie di una vittima del sisma da parte di un'unità cinofila) l'hanno abbandonata in un cespuglio poco lontano.

Forse dunque una ragazzata alla base del gesto che non ha mancato di suscitare grande rabbia tra i residenti e tra i volontari che anche negli anni passati si erano prodigati nel raccogliere fondi da destinare alla realizzazione dell'opera. La statua tra le altre cose era anche un omaggio alle vittime del sisma che nel 2009 colpì L'Aquila e la sua inaugurazione è avvenuta proprio a dieci anni da quei terribili fatti.

Articoli in Bassa

Lista articoli