Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

IL CASO

Elementari, la ditta raddoppia i costi, il sindaco ferma i lavori


Bassa
14 mag 2019, 08:06
Cantiere fermo. I lavori per le scuole elementari di Travagliato saranno interrotti

Cantiere fermo. I lavori per le scuole elementari di Travagliato saranno interrotti

L’azienda chiede 3,7 milioni in più per finire i lavori, ma il Comune non ci sta. Succede a Travagliato, dove l’oggetto del contendere è il cantiere delle nuove scuole elementari. Un progetto da tre milioni di euro, che ha rischiato di raddoppiare per la richiesta della ditta che ha vinto l’appalto: il sindaco Renato Pasinetti ha però bloccato tutto, slitterà così anche di molti mesi l’inaugurazione prevista per il prossimo settembre.

L'azienda, la Multimanutenzione di Cusano Milanino, è convinta di aver ragione, imputando all'Amministrazione "incongruità con il progetto originale e una serie di inadempienze". Respinte in toto dal Comune: «Al netto dei problemi iniziali - ha confermato il sindaco Pasinetti -, abbiamo continuamente controllato i lavori e i materiali utilizzati. Abbiamo sollecitato molte volte l’impresa, in quanto era evidente che il cantiere proseguisse a rilento, ma non sempre la ditta ha effettivamente accolto le indicazioni. Non vorremmo essere costretti a sciogliere il contratto".

Nel frattempo la preoccupazione è quella di terminare l’opera iniziata, ma è praticamente impossibile che gli studenti possano enrare nella nuova scuola a settembre.

Tutti i dettagli sull'edizione del Giornale di Brescia in edicola oggi, martedì 14 maggio, scaricabile anche in formato digitale

Articoli in Bassa

Lista articoli