Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

IL CASO

Curava il tumore con la camomilla: arrestato falso medico


Bassa
15 mar 2019, 13:37
Falso medico arrestato: curava il tumore con la camomilla

Erano comuni erbe: ortica, galium o camomilla. Ma nelle trame criminali del falso medico di origini colombiane si tramutavano in cure antitumorali dai risultati miracolosi. Abbastanza da giustificare un esborso di 15mila euro.

Tutto falso, ovviamente, a partire dalle credenziali dall'uomo, un 50enne che esercitava - senza alcun titolo di studio che lo autorizzasse a farlo - in un appartamento di Berlingo. Quello dove lo raggiungevano le malcapitate vittime e quello dove si sono presentati nei giorni scorsi anche i Carabinieri di Isorella che hanno arrestato il sedicente curatore, al termine di un'operazione coordinata dalla Procura.

Il sudamericano, facendo leva sulla disperazione della vittima che lo ha poi denunciato, aveva cercato di convincerlo di poter salvare il padre, ammalato di tumore, ricorrendo appunto all'impiego di erbe dalle improbabili proprietà antitumorali. Il giovane, tuttavia, aveva anticipato solo 50 euro dei 15mila richiesti per la presunta terapia, per poi rivolgersi ai Carabinieri.

I quali lo hanno accompagnato nello studio del finto medico, arrestato subito dopo che aveva incassato un acconto pattuito di 800 euro. Dalla perquisizione effettuata dai militari, sono così emersi numerosi contenitori di erbe in polvere, documenti e materiale informatico attraverso i quali gli investigatori auspicano di poter risalire ad altri truffati.

Il gip ha poi convalidato l'arresto e disposto per l'uomo l'obbligo di firma.

Articoli in Bassa

Lista articoli