Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

TRUFFA

Compra i biglietti per il concerto, ma il venditore sparisce


Bassa
20 mag 2017, 11:43

Il sogno di vedere dal vivo il concerto si è trasformato in una truffa.
I due biglietti scontati su un sito di compravendita online erano un'occasione troppo ghiotta: ha speso 180 euro, ma dei pass neppure l’ombra. Così un 36enne residente a San Gervasio non ha potuto fare altro che denunciare l’imbroglio di cui era stato vittima ai Carabinieri di Pontevico
I militari, una volta concluse le indagini, hanno individuato e denunciato all’autorità giudiziaria per truffa un 31enne originario della provincia di Pavia.
I fatti risalgono a un paio di mesi fa: il finto venditore aveva messo in vendita alcuni biglietti per un importante evento musicale. Il 36enne, dopo aver contrattato il prezzo, ha effettuato un accredito su carta prepagata per un importo di 180 euro. 
Dopo il pagamento dell’anticipo però il sedicente venditore è sparito, rendendosi di fatto irreperibile. Dopo alcuni giorni al 36enne non è rimasto altro da fare che rivolgersi ai carabinieri di Pontevico per sporgere denuncia. 
I militari si sono attivati e hanno accertato che la carta postepay sulla quale il sangervagese aveva effettuato il versamento, risultava intestata al 31enne, l’uomo è risultato già responsabile di similari episodi truffaldini

Articoli in Bassa

Lista articoli