Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

IL CASO

Caffè e aperitivi al bar in barba al lockdown


Bassa
19 nov 2020, 06:00
Carabinieri (simbolica) - © www.giornaledibrescia.it

Carabinieri (simbolica) - © www.giornaledibrescia.it

Controlli serrati e mirati al rispetto delle normative per prevenire il Covid. I militari della Compagnia di Verolanuova hanno multato i titolari di due bar: uno con sede a Pralboino, mentre l’altro a Fiesse nella frazione Cadimarco.

Entrambi i locali non sono risultati essere in linea con le normative contenute nell’ultimo Dpcm. Il bar di Pralboino, in pieno centro al paese, è stato sorpreso a servire aperitivi in bicchieri non da asporto. Non solo: cinque avventori sono stati sanzionati con una multa di 400 euro ciascuno perché si erano fermati poco distanti dal locale, sotto i portici, a bere e consumare cibo.

Nel bar di Fiesse, invece, i Carabinieri della stazione di Gambara, grazie prima a un appostamento in borghese e poi ai filmati di videosorveglianza del locale stesso, hanno scoperto che più di una quarantina di persone si erano fermate e avevano consumato la colazione all’interno del bar. Entrambi i titolari dei locali sono stati sanzionati con una multa di 400 euro e la chiusura provvisoria di cinque giorni in attesa del provvedimento definitivo che arriverà dalla Prefettura.

Articoli in Bassa

Lista articoli