Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

Travagliato

Cade dal tetto della sua azienda a Travagliato, grave un 40enne


Bassa
6 ago 2022, 11:56
Uno scorcio di un'ambulanza

Uno scorcio di un'ambulanza

Trasportato in gravissime condizioni alla Poliambulanza di Brescia un uomo di 40 anni, precipitato dal tetto della sua azienda dopo una caduta di circa sette metri.

Un volo spaventoso, che avrebbe potuto avere conseguenze decisamente più drammatiche per l’imprenditore.

L’episodio, l’ennesimo incidente sul luogo di lavoro in provincia di Brescia, è avvenuto ieri pomeriggio, poco prima delle 17.30, a Travagliato, per l’esattezza nella zona industriale in via Della Scienza, dove l’uomo, residente a Sulzano, gestisce la propria attività di imbianchino, specializzato in decorazioni edili.

Le condizioni del titolare dell’azienda sono parse fin da subito molto critiche e per questo motivo è stato lanciato l’allarme per un codice rosso. La macchina dei soccorsi si è attivata immediatamente e sul posto, oltre all’automedica, è intervenuta l’ambulanza della Croce Azzurra di Travagliato, che ha trasportato il 40enne all’ospedale bresciano a sirene spiegate.

L’uomo non ha mai perso conoscenza: a quanto pare era in grado di muoversi, ma al momento dei soccorsi non riusciva a parlare. Stando alle prime ricostruzioni effettuate sul sinistro, al vaglio dei dipendenti dell’Ats di Brescia e dei carabinieri della stazione locale di Travagliato intervenuti come da prassi in questi casi, l’uomo si trovava sul tetto dell’edificio per effettuare alcuni lavori: stava riparando la copertura, in quanto a causa di un buco c’erano delle infiltrazioni. Durante l’intervento, però, uno dei pannelli ha ceduto sotto il suo peso e il libero professionista, classe 1982, è caduto all’interno del capannone.

Parcheggiata nell’edificio c’era un’automobile e questo è sicuramente un dettaglio da non sottovalutare. Infatti, è probabile che sia stato proprio l’impatto con il veicolo, prima di rovinare a terra, a salvargli la vita. L’uomo è stato trasportato alla Poliabmulanza in codice rosso a causa di un trauma cranico e ora toccherà ai medici valutare le sue condizioni, anche se il 40enne non dovrebbe essere in pericolo di vita.

Articoli in Bassa

Lista articoli