Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

IL CASO

Arrestato bracconiere: cacciava con fucile con matricola abrasa

Redazione Web

Bassa
18 dic 2018, 07:21
Un fucile (foto archivio) - © www.giornaledibrescia.it

Un fucile (foto archivio) - © www.giornaledibrescia.it

Cacciava specie protette con un fucile con la matricola abrasa. Oltre alla denuncia per caccia e mezzi di richiamo vietati, il bracconiere è stato anche arrestato per porto abusivo di arma clandestina.

L’uomo, un orceano, è stato sorpreso dagli agenti della Polizia locale di Orzinuovi mentre cacciava, nonostante il divieto di detenere armi, volatili di cui ne è vietata la cattura. Il cacciatore, al quale era già stata revocata la licenza, è infatti stato sorpreso dagli agenti della Municipale con due fringuelli morti, varie munizioni e apparecchi acustici per il richiamo dei volatili.

L'articolo completo sul Giornale di Brescia in edicola oggi, disponibile anche in formato digitale.

 

Articoli in Bassa

Lista articoli