Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

CHIARI

87enne violentata: in carcere 32enne


Bassa
7 ott 2016, 22:41
descrizione immagine

Una donna di 87 anni è stata violentata la notte scorsa a Chiari. I carabinieri hanno fermato un 32enne di origini rumene, residente a Castelcovati, su decreto del sostituto procuratore Ambrogio Cassiani che ha accusato il 32enne di violenza sessuale aggravata, lesioni personali e minacce.


Secondo la ricostruzione l'uomo a notte fonda è entrato in casa della donna di 87 anni e dopo aver prelevato dalla cucina un grosso coltello, è andato nella camera da letto della vittima che in quel momento stava dormendo, le ha tappato la bocca con la mano e sotto minaccia dell'arma l'ha costretta a subire un rapporto sessuale.

Prima di scappare ha minacciato di morte l'anziana qualora avesse riferito ad altri quello che aveva appena subito. La vittima solo il giorno successivo ha trovato il coraggio di denunciare la violenza.

Articoli in Bassa

Lista articoli