Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

Tonale: «scontro» fra cabine, due feriti


Valcamonica
18 apr 2014, 14:14

Tanto spavento e due feriti lievi. È il bilancio dell’incidente accaduto giovedì mattina lungo la cabinovia di collegamento tra Ponte di Legno e il Passo del Tonale.

L’allarme è scattato giovedì mattina poco dopo le 8: due cabine della stazione intermedia, denominata Colonia Vigili, si sono toccate.

Negli impianti ad agganciamento automatico - è bene ricordarlo - le cabine entrando nelle stazioni rallentano notevolmente la loro corsa e si avvicinano una all’altra per consentire un più semplice accesso a tutti gli sciatori. Nel caso di ieri è successo che, mentre la cabina di testa stava uscendo dalla stazione, è scattato l’allarme per un’anomalia ai distanziatori.

Dopo una rapida verifica, gli impiantisti hanno constatato che tutto funzionava correttamente, ma un istante dopo l’allarme è ripartito così che la seconda cabina in coda si è bloccata. Con l’oscillazione dovuta al blocco improvviso, la seconda cabina ha leggermente urtato la prima, che ripartendo regolarmente aveva assunto un assetto leggermente inclinato per via della spinta di accelerazione.

Tutto si è svolto molto velocemente, in una manciata di secondi. L’urto è stato limitato in quanto la velocità delle cabine che transitano all’interno della stazione è ridotta a 0,8 metri al secondo.

Il collegamento Ponte-Tonale è così stato brevemente interrotto per verificare l’accaduto ed accertarsi delle condizioni degli sciatori che si trovavano all’interno di una delle cabine.

A bordo c’era una coppia. Il marito ha riportato una sbucciatura al ginocchio. La moglie ha registrato un dolore alla schiena e al fianco, oltre a un po’ di spavento. È stato quindi richiesto l’intervento dell’ambulanza.

Per far luce sull’accaduto sono giunti sul posto gli agenti di polizia di Stato presenti nel comprensorio e i carabinieri della stazione di Ponte di Legno.

Articoli in Valcamonica

Lista articoli