Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

ALPINISMO

La nuova impresa di Leo Gheza sul Karakorum, mai affrontato fino ad oggi

Ruggero Bontempi

Valcamonica
9 ago 2022, 06:00

Dal granito dell’Adamello a quello del Karakorum per trasferire in un’altra zona del mondo la passione per la montagna e la sfida alle grandi pareti, con il risultato di una nuova via tracciata che si inserisce tra le realizzazioni alpinistiche di maggiore rilievo di quest’anno.

Poche settimane fa, all’inizio della stagione estiva, l’alpinista camuno Leo Gheza ha preso il volo su un aereo con destinazione Pakistan con le guide alpine Alessandro Baù e Francesco Ratti. Assieme a quest’ultimo Gheza aveva già scalato in Nepal nell’autunno del 2021, mentre lo stesso Ratti e Baù si erano già legati alla stessa corda tanto sulle Dolomiti che in Patagonia.

Articoli in Valcamonica

Lista articoli