Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

L'EVENTO

La Caspolada torna in pista al chiaro di luna

Redazione Web

Valcamonica
11 gen 2023, 07:56
La «Caspolada al chiaro di luna» parte dalla piazza di Vezza - Foto © www.giornaledibrescia.it

La «Caspolada al chiaro di luna» parte dalla piazza di Vezza - Foto © www.giornaledibrescia.it

L’ultima edizione si è tenuta nel 2020, poco prima che il mondo intero chiudesse per la pandemia.

Quest’anno la «Caspolada al chiaro di luna» di Vezza d’Oglio è davvero pronta a tornare, dopo due interi anni di fermo. L’edizione numero ventuno, neve o non neve, è in programma per sabato 4 febbraio, come dice il countdown presente sul sito web. Le iscrizioni sono già aperte su www.caspolada.it, sia per gruppi sia per singoli, per un percorso che, come in passato, prenderà il via dalla piazza centrale di Vezza per dirigersi verso le località Lissidini, Stadolina bassa e Case di Vallaro. I partecipanti raggiungeranno il primo punto ristoro alla Centrale e il luogo più alto del tracciato, a Forno, a 1.100 metri di altitudine, per poi iniziare la discesa verso il secondo ristoro, nella piana di Stadolina, e arrivare infine al Centro eventi Adamello, dove si potrà cenare.

Il programma della Caspolada 2023 parte già il 3 febbraio alle 21 in piazza IV Luglio con il Fluo party, tra musica da ballare, animazione ed effetti luce speciali, in una festa colorata a ingresso libero. Il giorno successivo, dalle 10 alle 18.30 in palestra comunale è prevista la consegna dei pettorali, delle caspole (per chi le ha prenotate) e dei gadget, mentre dalle 16.30 nelle piazze IV Luglio e IV Novembre, dietro la chiesa, via al ritrovo con musica e animazione. A seguire, alle 18.30, i saluti degli organizzatori e la consegna dei riconoscimenti ai gruppi più numerosi, che come sempre provengono da tutta la provincia e alche oltre. Alle 19 in punto scoccherà la partenza, per concludere l’evento dalle venti con gli arrivi, la cena (per chi l’ha scelta all’iscrizione) e la serata conviviale al centro eventi.

Nell’ultima edizione, quella nel 2020, si erano registrati 3.400 partecipanti, scesi a 2.520 nel 2019 e saliti a ben 4.300 nel 2018; quest’anno, per il ritorno della Caspolada al chiaro di luna, gli organizzatori pensano in grande e, soprattutto, confidano nella neve a ricoprire il percorso: sarebbe davvero «il dettaglio» più gradito.

Articoli in Valcamonica

Lista articoli