Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

CARABINIERI

Hanno saccheggiato la Valle: presi i ladri della pista ciclabile


Valcamonica
17 nov 2015, 13:00
Carabinieri di Breno

Carabinieri di Breno

Ladri acrobati e atletici. Ladri della pista ciclabile. I carabinieri della compagnia di Breno hanno sottoposto alla misura di fermo di Polizia giudiziaria quattro cittadini romeni per ricettazione, mentre due italiani sono stati denunciati per concorso

I quattro stranieri sono senza fissa dimora, tutti tra i venti e i trent’anni. Sono stati bloccati nella loro «base operativa» di Cividate Camuno. Sono ritenuti i responsabili dei furti compiuti nella Bassa e Media Valcamonica tra il 13 ottobre e il 14 novembre.

Una decina gli episodi accertati, ma si pensa che la banda possa aver «firmato» tra i quaranta e i cinquanta colpi, tutte ai danni di appartamenti, una anche di un negozio di computer.

Nella loro tana di Cividate Camuno è stata trovata refurtiva per un valore di 50mila euro. La particolarità è che i malviventi - tutti molto atletici e in grado di arrampicarsi su muri e balconi - si servivano della pista ciclabile per sfuggire ai controlli. La percorrevano a piedi, oppure utilizzando una motocicletta. Rubata, naturalmente.  

Articoli in Valcamonica

Lista articoli