Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

L'INCHIESTA

Evasione fiscale, arrestato il presidente del Darfo Calcio


Valcamonica
9 feb 2017, 12:24
NUOVO ARRESTO PER I SALLAKU

C'è anche il presidente del Darfo Calcio, formazione che milita nel campionato di Serie D, l'albanese Gezim Sallaku tra i quattro arrestati dalla Guardia di Finanza di Brescia con l’accusa di associazione a delinquere finalizzata all’evasione fiscale mediante l’utilizzo e l’emissione di fatture per operazioni inesistenti.

Con Sallaku ai domiciliari sono finiti altri due imprenditori albanesi, tra cui il fratello Saimir e il commercialista dello stesso Gezim Sallaku, Giovanni Lazzari.

Le fiamme gialle hanno sequestrato 13 milioni di euro di euro tra 18 aziende, 70 immobili, un’imbarcazione e cinquanta auto.

Secondo la ricostruzione il gruppo albanese, operativo tra lago di Iseo e Vallecamonica, vinceva senza difficoltà gli appalti nel settore dell'edilizia abbassando il prezzo del lavoro grazie all'emissione di fatture false.

Nell'aprile dello scorso anno, Sallaku ha patteggiato due anni e nove mesi per bancarotta fraudolenta, turbativa d'asta e trasferimento fraudolento di beni.

 

Iscriviti alle News in 5 minuti per ricevere ogni giorno una selezione delle notizie più importanti.

 

Articoli in Valcamonica

Lista articoli