Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

L'INTERVENTO

Darfo, riparati i danni alla scuola e impianti nuovi


Valcamonica
17 set 2019, 08:29
La materna di Darfo - © www.giornaledibrescia.it

La materna di Darfo - © www.giornaledibrescia.it

Nuovo anno scolastico, scuole rinnovate: nel look e nella sicurezza. Stop alle infiltrazioni d’acqua, ai pavimenti «così così» e agli impianti elettrici danneggiati dal tempo: grazie a un investimento di circa 90mila euro, l’Amministrazione comunale di Darfo Boario Terme ha portato a termine il piano di restyling degli edifici scolastici di proprietà comunale che, per tutta l’estate, sono stati sottoposti a manutenzioni straordinarie indispensabili per garantire la sicurezza a studenti e insegnanti.

«È solo la prima parte di un piano di investimenti che proseguirà nei prossimi mesi in quanto il Decreto crescita ci permetterà di spendere altri 90mila euro e continueremo a farlo nelle scuole - ha dichiarato l’assessore ai Lavori pubblici, Giacomo Franzoni -. I danni riguardavano soprattutto le coperture danneggiate dal maltempo. Grazie alla collaborazione dei tecnici e degli operai dell’Ufficio tecnologico e dell’Ufficio manutenzioni del Comune, siamo riusciti a portare a termine i lavori in tempo per l’inizio delle lezioni». L’elenco degli interventi è lungo. Quello più sostanzioso riguarda la scuola materna di Boario Terme che si trova nel complesso della ex Consolata: qui, con un investimento di 40mila euro, sono state sostituite le lamiere della copertura per risolvere il problema delle infiltrazioni d’acqua. Stessa situazione all’istituto Ungaretti di Darfo dove il nubifragio dell’11 giugno aveva scoperchiato una parte della copertura rendendo quasi inagibili le aule al primo piano.

«Abbiamo risanato tutti i controsoffitti facendo un trattamento a base di ozono per eliminare i residui di muffe e funghi e la situazione è migliorata notevolmente» ha aggiunto Franzoni. L’ultima tranche di lavori (tinteggiature e controsoffitti) ha interessato la scuola media Tovini di Boario Terme, la scuola elementare di via Carducci ma anche quella della frazione Pellalepre dove, con una spesa di 30mila euro, è stato posato un nuovo pavimento in linoleum in sala mensa e in tre aule.

Articoli in Valcamonica

Lista articoli