Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

IL LUTTO

Addio a Lucia Pelamatti, mamma generosa e solare


Valcamonica
11 set 2019, 11:18
Lucia Pelamatti

Lucia Pelamatti

Tutte le morti provocano dolore e incredulità. Ma alcune lasciano ancora più attoniti. Com’è successo a Breno, quando ieri s’è diffusa la notizia della scomparsa di Lucia Pelamatti, mamma di 43 anni deceduta improvvisamente lunedì sera.

Solare, disponibile, con una risata contagiosa, Lucia si è accasciata in casa dopo una giornata trascorsa come tutte le altre. Vani i tentativi di rianimarla, neppure la corsa in ospedale è servita a salvarle la vita.

Appassionata del suo lavoro in Rsa Celeri, la 43enne e la sua famiglia sono molto conosciute a Breno. Impegnata nel volontariato, come il marito Massimo Taboni vigile del fuoco volontario, era sorella di Sabrina, assessore nella giunta Farisoglio. Lucia lascia la piccola Gaia e i genitori Giusi e Renato.

La salma è composta in San Carlo, a fianco del duomo, dove oggi alle 17.30 sarà celebrato il funerale; le offerte saranno devolute alla Croce rossa.

Articoli in Valcamonica

Lista articoli