Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

IL FILM

«Tolo Tolo»: Checco Zalone sta per tornare


Tempo Libero
3 lug 2019, 11:24
Checco Zalone - Foto © www.giornaledibrescia.it

Checco Zalone - Foto © www.giornaledibrescia.it

Maglietta verde con occhiali scuri infilati nel colletto, cappello di paglia e lo sfondo di un tipico villaggio kenyota: sono queste le prime immagini di Checco Zalone diffuse da Medusa, in attesa dell'uscita del suo nuovo attesissimo film, in arrivo nelle sale l'1 gennaio 2020.

Girato tra il Kenya, il Marocco e l'Italia «Tolo Tolo», questo il titolo, racconta la storia di un comico napoletano minacciato da un boss malavitoso che si trova costretto a fuggire nel continente africano affiancato da un carabiniere che diventerà durante il viaggio suo amico e compagno di peripezie.

Non si sa nulla sul cast o sul budget, e sono ancora poco precise le informazioni sulla nuova produzione Medusa, ma le parole del produttore del film, Pietro Valsecchi, fanno ben sperare i fan del comico, diventato celebre dopo la canzone «Siamo una squadra fortissimi», scritta nel 2006 in onore al campionato mondiale di calcio, poi vinto dagli Azzurri.

«Chiunque abbia visitato l'Africa - ha dichiarato Valsecchi - afferma che quella terra ti rimane dentro e che, prima o poi, ci devi tornare: lo chiamano Mal d'Africa. Lo stesso succede a tutti gli spettatori che in questi anni hanno seguito e amato i film di Zalone e che da tre anni aspettano il suo nuovo lavoro. Questo film segna la sua piena maturità artistica come attore e la sua prima volta da regista: è stato complicato da girare, in terre belle quanto pericolose, e affronta temi sensibili ed importanti. Il Mal di Zalone sta per passare, serve solo ancora un po' di pazienza». 

 

Articoli in Tempo Libero

Lista articoli