Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

INSTORE TOUR

Terremoto Måneskin: gli adepti del nuovo culto all’Elnòs


Tempo Libero
5 nov 2018, 13:02

Terremoto Måneskin. Quando i coatti romani (così si definiscono loro stessi) si manifestano - nel tardo pomeriggio di ieri - all’Elnòs di Roncadelle, i muri tremano per l’entusiasmo dei circa 1.500 fan che li aspettano frementi.

Sono giovani e giovanissimi (molti i bambini), gli adepti del culto Måneskin: più femmine che maschi, tutti con in mano il cd che equivale al lasciapassare per accedere al palco sul quale il gruppo concede autografi e fotografie: è il rito del firmacopie. Protetti da un numero ragguardevole di bodyguard, i quattro Måneskin si presentano... in tre: manca infatti il buon Ethan Torchio (quello che sembra un indiano sioux, per intenderci). Non c’è il tradizionale saluto alla folla osannante: Damiano David, Victoria De Angelis e Thomas Raggi iniziano subito a «vidimare» cd e a distribuire brevi baci e sintetici abbracci. 

 

Leggi l'articolo completo sul Giornale di Brescia in edicola oggi, scaricabile qui in formato digitale.

 

 

Articoli in Tempo Libero

Lista articoli