Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

ARTE

L'ultima opera di Cattelan? «L’ho creata io già 20 anni fa»


Tempo Libero
8 dic 2019, 14:40
Coppia di banane, 2001. Opera di Mammoliti - Foto © www.giornaledibrescia.it

Coppia di banane, 2001. Opera di Mammoliti - Foto © www.giornaledibrescia.it

L'ultima opera di Cattelan? «Tanto originale non è, perché l’ho creata io già 20 anni fa». A rivendicare la paternità dell’idea di Comedian - una banana fermata al muro da una banda di scotch grigio - è il pittore iperrealista Salvatore Mammoliti, originario di Taurianova, ma a Brescia da 30 anni.

 

 

 

 

A sostegno di una così ferma dichiarazione l’artista allega una ricca documentazione delle proprie produzioni che hanno, in effetti, una certa assonanza con l’opera di Cattelan. Si tratta di dipinti che, di volta in volta, rappresentano oggetti fissati al muro dal nastro adesivo. Accanto al sacchetto con un pesce rosso, un grappolo di ciliegie, anche una coppia di banane. 

Comedian, esposta a Art Basel Miami Beach, in Florida e in vendita a 120mila dollari (già venduta) nasce nella mente dell'artista, secondo quanto dichiarato dalla galleria americana, circa un anno fa. Allora, Cattelan stava pensando a una scultura che avesse la forma di una banana. Ogni volta che viaggiava, portava con sé una banana e la appendeva nella sua stanza d’albergo per trovare ispirazione. Ha realizzato diversi modelli: prima in resina, poi in bronzo e in bronzo verniciato, per poi tornare all’idea iniziale di una vera banana».

L'opera di Cattelan, nel frattempo, è stata mangiata. È accaduto durante la fiera d'arte contemporanea Art Basel di Miami. Staccata da un altro artista, David Datuna, che l'ha sbucciata e mangiata sotto l'occhio di smartphone e telecamere, sottolineando che il suo gesto era una performance, intitolata Hungry Artist, ovvero artista affamato.

«Amo Cattelan e adoro letteralmente questa installazione. È deliziosa», ha spiegato Datuna in video postato su Instagram. Dopo qualche momento di tensione con un membro dello staff della fiera - riferiscono i media internazionali - la banana è stata rimpiazzata.

L'opera, infatti, è stata pensata come rinnovabile e sostituibile, «il suo valore risiede nell'idea», ha spiegato Lucien Terras, direttore di una delle gallerie, al Miami Herald. E dunque Datuna non verrà denunciato. C'è da chiedersi, a questo punto, quale potrà essere il destino di Salvatore Mammoliti.

 

 

Articoli in Tempo Libero

Lista articoli