Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

MUSICA

I bresciani 5e6 producono il nuovo video di Calcutta


Tempo Libero
18 mag 2018, 08:27

I due protagonisti di «Paracetamolo» di Calcutta

Nel video di «Paracetamolo» c’è tutta la cura prescritta dai bresciani 5e6. È, infatti, la casa di produzione che fa base nella nostra città a firmare la produzione esecutiva del nuovo videoclip di Calcutta, girato sull’isola di Procida, nel golfo di Napoli.

Niente immagini da cartolina per illustrare il terzo singolo lanciato dal cantautore di Latina (al secolo Edoardo D’Erme) per anticipare l’album «Evergreen», in uscita il 25 maggio prossimo con l’etichetta Bomba Dischi. C’è, piuttosto, un’estetica plumbea nelle sequenze girate dal regista Francesco Lettieri per fare da scenario alla storia d’amore sognata da un attempato cantante (Angelo Cipriani), mentre si esibisce al karaoke tra le mura di un centro anziani, peraltro tutti impegnati a giocare a carte.

Incurante del disinteresse l’interprete intona «io sento il cuore a mille», l’annunciato tormentone che sorregge il brano di Calcutta, mentre immagina di conquistare un’affascinante barista (Lis Bruna Kedna). Ad impreziosire la carrellata di scene d’amore ironico-idilliache, quella in cui la ragazza si addormenta coprendosi il viso con il romanzo «Graziella», scritto a metà dell’Ottocento dal francese Alphonse de Lamartine ispirandosi al ricordo del suo primo amore: una seducente fanciulla di Procida conosciuta durante un viaggio giovanile in Italia.

«È la prima volta che lavoriamo con Calcutta - spiega Graziano Chiscuzzu di 5e6 - mentre l’intesa con Francesco Lettieri è sempre più solida: di recente abbiamo prodotto due videoclip per Liberato sotto la sua direzione, "Intostreet" e "Je te voglio bene assaje", usciti in contemporanea (quasi 3 milioni di visualizzazioni ciascuno, in due settimane, ndr). Un’esperienza memorabile con Lettieri, inoltre, è stata la serie di 4 mini-documentari prodotti per il lancio dell’Alfa Romeo Stelvio, con brand ambassador come il musicista Giorgio Moroder, la chef (e giudice di MasterChef) Antonia Klugmann, il campione del mondo di pallavolo Andrea Zorzi e lo stilista Gianluca Isaia».

 

Articoli in Tempo Libero

Lista articoli