Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

TENDENZE

Basta fenicotteri, l'animale feticcio dell'estate 2018 è il lama


Tempo Libero
11 lug 2018, 16:56

«La mode passe», la moda passa, diceva ammiccando Coco Chanel. E aveva ragione.

La scorsa estate il must era stato quello del rosa confetto e delle lunghe gambe dei fenicotteri: stampe, salvagenti, cover e bicchieri da cocktail, la passione per i flamingos era stata istantanea.

Quest’anno scordatevi l’eleganza raffinata e un po’ affettata dei volatili equilibristi, perché l’animale guida dell’estate 2018 non ha niente di tutto ciò. È peloso, ingombrante, istintivamente simpatico ma poco fashion all’apparenza, e ha una brutta reputazione a causa degli sputi. Esattamente, se volete essere glamour quest’anno dovete scegliere il lama.

A partire dall’abbigliamento, con alcune catene (in pole position H&M - da sempre tempestiva nel catturare i trend del momento), che hanno aggiunto gli animali pelosi su maglie e felpe, fino all’home decor, con piatti, statuette, tappeti, borracce, tazze e trousse da viaggio in tema lama. Addirittura c’è chi non ha resistito al nuovo trend e ha scelto di farsi fotografare con un mammifero andino anche il giorno del proprio matrimonio, inserendo l’animale negli album di nozze fra sposo e sposa.

L’hashtag che spopola sul web è «Llama no drama», cioè lama senza tragedie. Sarà questa la filosofia dell’estate: niente preoccupazioni inutili, ansie o problemi da risolvere, niente ricerca dell’eleganza e della perfezione ad ogni costo, ma voglia di accertarsi così come si è.

Niente paura dell'imperfezione quindi, ma godendo dell’influenza del lama, vai libera alla voglia di essere protagonisti di uno stile da personalizzare senza preoccupazioni. In fondo, concludeva Coco: «Le style reste».

 

Articoli in Tempo Libero

Lista articoli