Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

SPETTACOLO

Alis, al Teatro Morato i migliori artisti del Cirque du Soleil


Tempo Libero
5 nov 2018, 17:49

«Incredibili, strepitosi. Vanno contro la legge di gravità e contro le possibilità fisiche umane. Sono una potenza indescrivibile... va visto per capire!”. Questo è uno dei tanti commenti postati sulla pagina Facebook di Le Cirque World’s Top Performers, quasi 40mila fans. Il loro nuovo spettacolo debutterà al Gran Teatro Morato di Brescia, con quattro show in programma da venerdì 30 novembre a domenica 2 dicembre. Sarà una nuova versione di Alis Christmas Gala, nella quale alle superstar di un cast unico al mondo, si aggiungono nuovi artisti e numeri inediti.

È un viaggio immaginario e suggestivo alla scoperta delle qualità umane, ispirato dalla letteratura fantastica dell’800 e da Alice nel Paese delle Meraviglie. Ventiquattro gli artisti che si esibiranno: provengono dal Nouveau Cirque e dal Cirque du Soleil e hanno un palmares impressionante di premi internazionali, migliaia di esibizioni in oltre 50 Paesi, in programmi tv ed eventi speciali di risonanza mondiale. Un cast stellare e senza precedenti, protagonista di quattordici numeri aerei e a terra eccezionali.

Per il pubblico sarà uno show unico al mondo di quasi due ore senza interruzioni e senza usare animali. Una delle chiavi di questo grande successo è stata riportare al centro della scena la performance e l’artista che la esegue. Senza rinunciare alla tecnologia e alle straordinarie opportunità che essa mette a disposizione - molte le novità che si vedranno proprio al Gran Teatro Morato - lo show è stato progettato e realizzato per esaltare il gesto atletico dell'artista, per cogliere quanti più dettagli possibili durante l’esecuzione di un numero.

Per arrivare a questo risultato, Le Cirque World’s Top Performers, oltre a mettere insieme un cast di superstar mondiali, ha voluto un team di specialisti in grado di svolgere un lavoro che privilegiasse soprattutto la cura di ogni particolare, di ogni elemento presente sulla scena ed intorno ad essa. A cominciare dalle scenografie, ideate dal grande maestro e artista contemporaneo Ugo Nespolo, il quale ha rimesso mano al progetto, rinnovando gli allestimenti per la nuova messa in scena. Stessa cosa per le luci, completamente ridisegnate grazie anche a soluzioni tecnologiche di nuova generazione, firmate da Alessandro Verazzi, light designer di livello e fama internazionale. Un’altra grande novità è il ciclorama di 13 metri x 5,50 di altezza, utilizzato come fondale e che circonderà tutto lo spazio scenico.

Per info e biglietti: www.http://lecirquetopperformers.com/wp/

 

Articoli in Tempo Libero

Lista articoli