Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

ACCADDE OGGI

7 ottobre 1849: in Maryland muore Edgar Allan Poe


Tempo Libero
6 ott 2021, 23:35
Edgar Allan Poe visto dal vignettista bresciano Luca Ghidinelli © www.giornaledibrescia.it

Edgar Allan Poe visto dal vignettista bresciano Luca Ghidinelli © www.giornaledibrescia.it

Continua oggi la pubblicazione di «Accadde oggi», spazio che accoglie le vignette «in punta di matita» firmate da Luca Ghidinelli. Il vignettista bresciano ci porta ogni giorno attraverso una sua tavola a ripercorrere una data storica, un anniversario del mondo sportivo o degli spettacoli, una ricorrenza legata al mondo della politica o della cronaca. Un'occasione per ricordare - in un sorriso - un momento del passato più o meno remoto avvenuto in data analoga a quella della giornata corrente.

Buona lettura.

7 ottobre 1849

Il 7 ottobre 1849 moriva al Church Home and Hospital di Baltimora, Maryland, Stati Uniti d'America, Edgar Allan Poe. Quella di Poe fu una vita movimentata, costellata da avvenimenti drammatici intervallati da sporadiche gioie e da un gran talento letterario. 

Perennemente in condizioni di povertà, dissipò per tutta la vita il denaro in alcool, gioco, droga e donne e morì quarantenne in circostanze mai chiarite tra i deliri dell'alcool, della Rabbia, dell'epilessia e del Colera. Fu uno scrittore, Poeta, critico letterario, editore e saggista e fu il precursore della letteratura d'orrore e del giallo psicologico (in questa caricatura rappresentato in una delle sue poesie macabre più famose: «il corvo»).

La fama gli fu postuma, perché la sua vita dissennata creò spesso incomprensioni con il pubblico e la critica dell'epoca.

 

Articoli in Tempo Libero

Lista articoli