Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
La trentesima edizione

Corsa di regolarità per auto storiche, scatta da Madonna di Campiglio con grandi novità

MADONNA DI CAMPIGLIO

Winter Marathon: che cosa accade da oggi a sabato

Redazione Web

Storie
Sport
18 gen 2018, 12:44
Una vettura degli anni Trenta impegnata nelle prove sul laghetto ghiacciato di Madonna di Campiglio - © www.giornaledibrescia.it

Una vettura degli anni Trenta impegnata nelle prove sul laghetto ghiacciato di Madonna di Campiglio - © www.giornaledibrescia.it

Cambia la formula. Non la passione che certamente soddisferà. Anzi, con le novità che gli organizzatori hanno introdotto si sono moltiplicate le occasioni di vedere all’opera sulle strade innevate e ghiacciate le «storiche» che hanno scritto le pagine più gloriose dell’automobilismo.

L’edizione 2018 della Winter Marathon, corsa di regolarità per auto storiche, scatta oggi da Madonna di Campiglio con una novità: i giorni di gara saranno infatti tre e non due come nelle edizioni precedenti.

Dopo le verifiche sportive, previste dalle 12 alle 18.30, la gara prenderà il via già in serata, alle 20.30, da piazza Righi con le vetture impegnate in un percorso di 40 km attraverso la Val Rendena con 2 serie di prove cronometrate a Carisolo e Bocenago prima del rientro a Campiglio con l’ultima serie lungo la salita al Rifugio Patascoss.

Domani, a partire dalle 11, la seconda tappa di 370 km attraverso le strade e i passi più famosi del Trentino-Alto Adige: la prima porterà al valico dei Passi Campo Carlo Magno e Palade con l’arrivo alla pista di Vadena. Dopo aver affrontato una serie di prove all’interno del moderno centro di guida sicura le vetture saliranno verso il Passo Pinei fino al Controllo Orario di Ortisei, dal quale ripartiranno in direzione di altri passi impegnativi fra cui Gardena, Campolongo e Pordoi affrontati per la prima volta con lo spettacolo del tramonto sulle Dolomiti. Dopo la cena la seconda parte di gara con il valico dei Passi Costalunga, Mendola e nuovamente Carlo Magno in attesa del rientro in Piazza Righi a Campiglio previsto alle 23.15.

Lo spettacolo riprenderà sabato dalle 13.15 sul lago ghiacciato nel centro di Madonna di Campiglio con i due classici trofei-spettacolo riservati il primo a tutte le vetture anteguerra (Trofeo Digitech) il secondo ai primi 32 equipaggi classificati della Winter Marathon (Trofeo Eberhard) in cui gli equipaggi si sfideranno in appassionanti scontri a eliminazione diretta.

La «notte dei chiodi» (chiamata così per le gomme utilizzate per superare i tornanti ghiacchiati) e i trofei sul laghetto potranno essere seguiti con dirette televisive e in streaming: su Teletutto, canale 12 del digitale terrestre, e in streaming sul nostro sito sabato dalle 13 alle 16 oltre a collegamenti nei tg di venerdì e sabato e su Nibla tv con un ricco programma di streaming online.

 

Articoli in La trentesima edizione

Lista articoli