Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Coronavirus: il punto

Tutti gli aggiornamenti dall'Italia e dal mondo sulla pandemia di Covid-19

DA MILANO

Coronavirus, l'aggiornamento di Regione Lombardia

Redazione Web

Storie
Italia ed Estero
15 mar 2020, 16:50
ANCORA PIU' POSTI IN TERAPIA INTENSIVA

Torna alle 17.30 l'aggiornamento quotidiano con Regione Lombardia: l'assessore al Welfare Giulio Gallera in diretta Facebook da Milano fa il punto sull'epidemia da coronavirus.

 

 

Giulio Gallera

I numeri: in Lombardia 13.272 positivi, 1.218 deceduti. È Bergamo la provincia con più contagiati dal Coronavirus in Lombardia: 3.416 con un aumento in un giorno di 552. A Brescia i contagi sono 2.473 (+351), a Cremona 1.792 (227), a Pavia 722 (100), a Mantova 327 (60), Monza e Brianza 339 (+115).

Nella città metropolitana di Milano i contagiati sono 1.750 (+200) di cui 711 in città (79).

«Le terapie intensive sono il tema più delicato: non molliamo. Stiamo facendo uno sforzo titanico: abbiamo 1200 posti prima erano 724. Abbiamo chiuso sale operatorie e ci abbiamo fatto tre posti. Abbiamo chiuso molte unità coronariche e le abbiamo riconvertite in terapie intensive. Molte delle nostre strutture avevano macchinari di riserva e abbiamo utilizzato anche questi.

Abbiamo poi avuto 90 ventilatori dalla Protezione civile nazionale. L'impegno è darcene altri 26. Stiamo poi preparando 16 posti al San Carlo e 20 al Papa Giovanni. Il San Raffaele e la Poliambulanza stanno realizzando tensostrutture che aumenteranno i numeri». 

Tema mascherine: Gallera dice che ne servono 300mila mascherine al giorno e che le 500mila consegnate giorni fa dalla Protezione civile nazionale non sono abbastanza. 

«Oggi ne abbiamo recuperate 700mila - dice Gallera -. Noi non molliamo».

Questa la diretta Fb della conferenza stampa della Protezione civile nazionale

 

Articoli in Coronavirus: il punto

Lista articoli