Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia, il campionato delle rondinelle

La stagione 2021-22 del Brescia Calcio: una nuova avventura in serie B per la squadra di mister Pippo Inzaghi

LE INTERVISTE

Inzaghi dopo Vicenza-Brescia: «È stata dura, ma va bene così»


Storie
Sport
20 nov 2021, 21:36
Mister Inzaghi dopo la vittoria di Vicenza

«È stata dura. Il Vicenza è stato costruito per fare i play off e oggi lo ha dimostrato». Così Filippo Inzaghi al termine di Vicenza-Brescia, vinta 3-2 dalle rondinelle che sono ora in vetta alla classifica di serie B con tre punti di vantaggio sul Lecce. «Se loro avessero pareggiato non avrebbero rubato nulla - ha detto ancora il mister -. Mi tengo la prestazione dei miei. Portare a casa queste partite è un segnale importante. Per il resto miglioreremo, ma oggi va bene così e la squadra sta crescendo. Per vincere il campionato ci vorrà più cattiveria difensiva».

«Abbiamo pagato a caro prezzo gli errori commessi - ha commentato invece il tecnico del Vicenza, Cristian Brocchi -. Sofferto molto l’uno-due loro nel primo tempo. Nel secondo tempo abbiamo interpretato benissimo la partita. Da quando sono a Vicenza ho perso il conto di quanti pali e traverse abbiamo preso. Ai miei dico che dobbiamo sempre giocare così. Il Brescia? Ho visto grandi giocatori e individualità importanti. Se continua così Inzaghi va in serie A. Cosa gli ho detto? Nulla, siamo amici. Io volevo battere lui e lui voleva battere me».

Articoli in Brescia, il campionato delle rondinelle

Lista articoli