Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

I DATI DELL'OSSERVATORIO

Stadi di serie B, presenze in calo: Brescia perde il 10%


Sport
28 dic 2017, 17:54
Lo stadio Rigamonti

La stagione è soltanto al giro di boa. E i supporter delle rondinelle possono far registrare un'inversione di tendenza. Ma la fotografia scattata dall'Osservatorio Calcio Italiano mostra una riduzione media delle presenze al Rigamonti di circa 800 tifosi a partita, pari al 10,3% del totale.

Tra curve, spalti e tribune, la media stagionale del Rigamonti è al momento pari a 6.912 presenze, contro le 7.700 della passata regular season. 

Una situazione che è più marcata nella flessione, ma che rispecchia il trend generale della categoria cadetta. Al termine della 20esima giornata la media delle presenze negli stadi cadetti registra una flessione dell'1.2% rispetto il dato finale dello scorso campionato (6.914). Addirittura il range negativo si amplia (-4.5%) se rapportato alla stagione 2015/16. Il segno positivo si registra soltanto nel confronto con la stagione 2014/15 (+3.5%) e la stagione 2013/14 (+19.7%).

Il primato degli spettatori e' dello stadio "San Nicola" di Bari: durante gli incontri interni i biancorossi registrano una media pari a 17.414 con un incremento del 6.6% rispetto al dato finale dello scorso campionato. A seguire Cesena (11.880, -3.7%) e Parma (10.881).

Nella top five anche Foggia (10.795) e Salernitana (10.048, -8%). Netta crescita delle presenze a Frosinone (9.128, +54.1%). Si tratta del miglior incremento tra i cadetti.

Articoli in Sport

Lista articoli