Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

BASKET

Semifinali play off, la Centrale gioca sempre fuori casa


Sport
29 mag 2016, 14:54
descrizione immagine

PalaGeorge, forse San Filippo, sicuramente PalaGeorge. Un tema, quello riguardante la casa della Leonessa in gara-3 ed eventuale gara-4 delle semifinali play off della serie A2 di basket, che ha trovato una soluzione finale. Dopo le prime due partite a Scafati (lunedì 30 maggio e mercoledì 1 giugno), gara-3 sarà a Montichiari, così come l'eventuale quarto match della serie.

In realtà, l’accordo tra le parti (quando ancora si ipotizzava l’apertura della Fiera di Brescia per allestire un campo da basket provvisorio) era già stato trovata da tempo ed era stata comunicata in data 9 aprile.

Il Basket Brescia avrebbe utilizzato il San Filippo (capienza: 2.500 posti) negli ottavi e i quarti di finale, mentre nelle eventuali semifinali e finali, si sarebbe trasferito al PalaGeorge di Montichiari (capienza 5.500). Tutto questo prima della dichiarazione del patron della Centrale Matteo Bonetti, che appena dopo la fine di gara-2 con Tortona, aveva dichiarato che in caso di semifinali, Brescia sarebbe «rimasta al San Filippo». 

Un’ipotesi evidentemente incompatibile con gli accordi già presi da tempo tra Basket Brescia, San Filippo e PalaGeorge di Montichiari. E nonostante la dichiarazione sui social network del sindaco Del Bono («si gioca a Montichiari su scelta della società»), in realtà la decisione di spostarsi in provincia è stata dettata da numerose motivazioni. 

«Abbiamo avuto un colloquio con la dirigenza della Leonessa - commenta il presidente della San Filippo S.p.a Giorgio Lamberti - e abbiamo concordato che, in semifinale, il PalaGeorge sarebbe stata una scelta più idonea rispetto a quella del San Filippo. Soprattutto per motivi legati alla capienza, che sicuramente in questa fase del campionato sarà fondamentale in seguito a una crescita esponenziale del pubblico presente».

San Filippo che, nonostante le polemiche al termine di gara-4 sollevate da Santoro, è sempre stato vicino alla Leonessa. «Abbiamo messo a disposizione dei pullman per gara-5 con Tortona a Cremona - conclude Lamberti - e sono intenzionato a proporre questa soluzione anche per gli episodi al PalaGeorge. Siamo sì un’azienda pubblica, ma anche tifosa dello sport bresciano».

Articoli in Sport

Lista articoli