Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

NUOTO SINCRO

La Russian synchro school continua a migliorarsi


Sport
11 lug 2019, 06:20
Le ragazze hanno tutte un’età compresa tra i 12 e i 15 anni - Foto © www.giornaledibrescia.it

Le ragazze hanno tutte un’età compresa tra i 12 e i 15 anni - Foto © www.giornaledibrescia.it

Ulteriore passo in avanti per la Russian synchro school che ai Campionati nazionali di nuoto sincronizzato, categoria Ragazze, si piazza al 14esimo posto come squadra, scalando sei posizioni rispetto all’anno scorso.

Dopo gli esercizi obbligatori e quelli liberi ottima impressione per il gruppo allenato da Yulia Kochetova e Gemma Garagna, a testimonianza del duro lavoro svolto e della crescita individuale e di squadra delle sincronette bresciane.

Nella piscina di Savona per l’esercizio di squadra sono scese in acqua le giovani Alessia Bazzani, Giulia Martinazzi, Federica Carera, Francesca Maggio, Sofia Mattia, Rubina Pizzarotti, Sara Plebani e Francesca Natale: la loro età oscilla tra i 12 e i 15 anni. A livello individuale Federica Carera, piazzatasi quindicesima dopo gli obbligatori, nella finale ha recuperato fino all’ottavo posto.

«Ringrazio tutti coloro che ci permettono di avere a disposizione attrezzature all’avanguardia - spiega il presidente Giuseppe Schiano - ma soprattutto condivido il risultato col centro San Filippo dove le nostre piccole atlete hanno potuto allenare le parti di danza e di ginnastica, indispensabili accanto all’attività natatoria. Dobbiamo ancora fare tanto per questa disciplina ma è già un bel passo in avanti. Il risultato è dedicato ai genitori delle ragazze che accompagnano i tecnici nel percorso di crescita».

Articoli in Sport

Lista articoli