Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

OLIMPIADI INVERNALI

La delusione di Nadia Fanchini: «Volevo dare tutto»


Sport
21 feb 2018, 10:14
Nadia Fanchini perde il controllo degli sci prima di cadere durante la libera - Foto Ansa/Ap Luca Bruno

Nadia Fanchini perde il controllo degli sci prima di cadere durante la libera - Foto Ansa/Ap Luca Bruno

«Me la sono giocata, mi sentivo bene, stavo sciando bene e mi dispiace tanto, so che tutti hanno lavorato tanto, sono quattro mesi che scio per arrivare pronta a questo evento». 

Lo ha detto l'azzurra Nadia Fanchini, che prima di cadere nella parte centrale della discesa libera vinta da Goggia alle Olimpiadi invernali di Pyeongchang aveva fatto registrate ottimi intertempi. 

«Ho fatto un percorso così difficile per arrivare fin qui e poi l'Olimpiade è un sogno, non volevo farle tanto per farle volevo dare tutto», ha detto una Fanchini quasi in lacrime. «Per fortuna Sofia ha vinto. Gareggiamo per noi stessi, ma anche per l'Italia e quindi siamo contente. È un peccato aver deluso».

Articoli in Sport

Lista articoli