Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Con DAZN 3 partite di Serie A TIM a giornata in esclusiva. Abbonati subito

CALCIOMERCATO

Guardiola alla Juve? Il titolo dei bianconeri corre in Borsa


Sport
23 mag 2019, 16:33
Pep Guardiola - Foto Ansa/Ap Rui Vieira © www.giornaledibrescia.it

Pep Guardiola - Foto Ansa/Ap Rui Vieira © www.giornaledibrescia.it

La Juventus strappa in Borsa dopo le indiscrezioni di stampa che ipotizzano l'arrivo dell'allenatore del Manchester City, Pep Guardiola, sulla panchina bianconera, dopo le voci di questi giorni che avevano indicato prima Inzaghi e poi insistentemente Sarri. 

Le azioni del club bianconero avanzano di oltre il 4%, tanto che la Consob ha deciso di avviare un monitoraggio sul loro andamento.

Tutto ciò, mentre la società guidata da Andrea Agnelli mantiene il silenzio a riguardo, limitandosi a far sapere che «non commenta i rumors». Ma le indiscrezioni continuano a rincorrersi, tanto che per l'ex giocatore del Brescia, che nelle scorse settimane si è complimentato con la squadra per la promozione in serie A, si parla di un contratto di quattro anni da 23 milioni di euro a stagione. 

Se i bianconeri scelgono la cautela, i rappresentanti del Manchester City non stanno certo zitti. «In qualità di consigliere d'amministrazione del City, sono rimasto molto sorpreso oggi nel leggere una corbelleria enorme, che il nostro allenatore Guardiola andrebbe alla Juve», ha detto Alberto Galassi, avvocato italiano e membro del Cda del Manchester City, intervenuto in diretta telefonica a Sky. «La cosa è totalmente priva di fondamento - ha detto Galassi - Guardiola ha ribadito che vuole restare. Ha due anni di contratto con noi e un club strutturato come la Juve come prima cosa avrebbe avvertito il City».

 

 

Articoli in Sport

Lista articoli