Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

EUROCUP

Germani, che crollo: con Andorra arriva un -19


Sport
10 ott 2018, 22:00
Compatti. Oggi ad Andorra serve una prova di squadra - Foto  © www.giornaledibrescia.it

Compatti. Oggi ad Andorra serve una prova di squadra - Foto © www.giornaledibrescia.it

Una partita a due facce. Perché se i primi 27' della Germani, contro Andorra, sono stati di altissimo livello, è anche vero che a cavallo tra terzo periodo e ultimo quarto la luce si è completamente spenta. Il risultato, è che Luca Vitali (il più negativo nella serata) e compagni hanno raccolto la seconda sconfitta in Europa, la quarta consecutiva dall'inizio della stagione. Il passivo è stato particolarmente pesante, con i padroni di casa capaci di imporsi con 19 punti di vantaggio sul 110-91. Non bastano i 20 di Allen e i 19 di un più che positivo Ceron, perché dall'altra parte il trio Upshaw-Jelinek-Shurna chiude con 66 punti. Il prossimo appuntamento è per domenica, quando la Germani affronterà al PalaLeonessa Reggio Emilia.

Coach Diana schiera il solito quintetto, composto da Luca Vitali, Allen, Hamilton e Mika. La formazione militante in ACB risponde con Albicy, Michele Vitali, Ennis, Shurna e Stevic.

1° quarto (23-19)
1' - Subito avanti Andorra: Shurna va a segno con due layup praticamente in fotocopia, di cui uno con fallo subito (5-0).
2' - Dietro la schiena Albicy, Stevic ringrazia e ne mette altri due per il 7-0: timeout immediato per coach Diana.
3' - Molto aggressiva Andorra, Brescia fatica a costruire un tiro pulito ma trova comunque la via del canestro: i primi due punti in europa della Germani portano la firma di Abass.
3' - Gran palleggio, arresto e tiro di Michele Vitali: 9-2.
4' - Tripla di Hamilton, risponde nello stesso modo Shurna, che ristabilisce le 7 lunghezze di distanza tra le squadre (12-5).
4' - Gran giocata di Abass, che fulmina sul primo passo Michele Vitali e va a chiudere l'azione con una bimane: 12-7.
5' - Eurostep di Michele Vitali in semitransizione, ma arriva la risposta da oltre l'arco di Allen: 14-10.
6' - Canestro fortunoso di Albicy, che sulla sirena dei 24'' trova il +6 (16-10).
7' - Penetrazione di Ceron, che scarica per Sacchetti: tripla e -3 per la Leonessa, 16-13.
8' - Perfetto Diagne in lunetta (2/2), poi due punti di Upshaw su una dormita di Sacchetti, che si fa rubare ingenuamente il pallone: 20-13.
8' - Ottimo taglio di Ceron, che trova i due punti del 20-15.
9' - Ancora Andorra in lunetta, dopo i numerosi falli di squadra commessi dalla Germani: 1/2 e 21-15.
9' - Azione faticosa, ma vincente: Laquintana trova il taglio di Moss, che sulla sirena dei 24'' trova il 21-17.
10' - Brutto canestro subito da Brescia, quasi sulla sirena dei 24'': Jelinek deposita comodamente i due punti nonostante la difesa schierata. Dall'altra parte, 2/2 in lunetta di Sacchetti e 23-19.
10' - Sacchetti sbaglia l'ultimo tiro del quarto, che si chiude sul 23-19.

2° quarto (47-43)
11' - Whittington perfetto in lunetta, prova ad allungare Andorra (25-19).
12' - Sacchetti non ci sta, bomba da 7 metri e 25-22.
12' - Fortunata Brescia, che approfitta di un rimpallo favorevole e con Ceron trova i due punti del -1 (25-24).
13' - La risposta di Andorra è affidata ad Upshaw, che tanto per cambiare fa un 2/2 in lunetta e riporta a +3 i suoi.
13' - Ceron è letteralmente infuocato: due bombe consecutive per l'esterno ex Pesaro, che porta avanti i suoi sul 27-30. Brescia che con il suo secondo quintetto sta raccogliendo frutti importanti.
14' - Bomba di Jelinek, parità sul 30-30.
14' - Ancora Ceron, che non sbaglia più nulla: gioco da tre punti e nuovo vantaggio Brescia, ma dall'altra parte arriva la bomba di Upshaw (33-33).
15' - Hamilton in lunetta non sbaglia, Brescia avanti (33-35).
16' - Pareggio di Stevic, ma ancora Hamilton in lunetta è perfetto: 35-37 per la Germani, che dopo il giro a vuoto iniziale sta giocando un'ottima partita.
17' - Upshaw in lunetta e Shurna - lasciato colpevolmente solo - con un piazzato firmano il vantaggio per Andorra: Diana chiama timeout per riorganizzare le idee.
17' - Ci pensa il solito Hamilton dalla lunetta (1/2) a trovare il pareggio sul 38-38.
18' - Stevic in lunetta, risponde Allen con un gran taglio in backdoor: 40-40.
19' - Strepitoso Hamilton in contropiede: dimostrazione di gran qualità nel ball handling e assist per Abass, che vola sopra il ferro e firma il 40-42. Timeout per i padroni di casa.
19' - Stevic e Upshaw, Andorra nuovamente avanti sul 45-42.
20' - Contropiede guidato da Luz, Andorra sul +5 (47-42).
20' - Stoppata di Beverly su Michele Vitali, che poi commette fallo e concede due liberi al lungo della Germani: 1/2, timeout Andorra.
20' - Sbaglia Luz sulla sirena, il primo tempo si chiude sul 47-43.

Il migliore per la Germani è Ceron a quota 13, seguito da Hamilton e Sacchetti entrambi con 8. Dall'altra parte, 10 per Shurna e 11 per Upshaw, mentre il grande ex Michele Vitali è fermo a 4 con 2/8 al tiro (0/6 da oltre l'arco).

3° quarto (75-67)
21' - Hamilton lucra due liberi su un fallo di Albicy e non fa sconti: 2/2, 47-45.
22' - Fulmineo sul primo passo Upshaw, che batte Zerini e subisce il fallo di Luca Vitali: perfetto in lunetta, fa 2/2.
22' - Scarico di Hamilton per Abass, che mette i piedi a posto e mette la bomba dall'angolo: Brescia si porta a -1 (49-48).
23' - Contropiede di Albicy dopo la persa di Luca Vitali (già la quinta della serata), Jelinek deposita due punti comodi al ferro: 51-48. Risponde Abass, 51-50.
24' - Stevic in lunetta, 2/2. Risponde con la stessa moneta Bryon Allen, nuovo -1 per la Germani.
24' - Gran giocata in campo aperto di Jelinek, 56-52.
25' - Hamilton attacca a testa bassa e raccoglie il quarto fallo personale di Stevic: in lunetta, dato che Andorra ha già raggiunto il bonus, è perfetto e firma il -2 (56-54).
25' - Michele Vitali continua la sua lite con il ferro bresciano: 0/2 in lunetta, fallo di Diagne e Mika dall'altra parte va a segno con il 2/2 che vale il pareggio sul 56-56.
26' - Mini parziale di Andorra con Michele Vitali e Upshaw: 6-0 di parziale, 62-56 e timeout per coach Diana.
27' - Scambio di 1/2 in lunetta: per la Germani lo firma Mika, per Andorra invece Luz.
28' - Altro fallo, ennesimo viaggio in lunetta della partita: Ceron è perfetto, 2/2 e 63-59.
28' - Canestro pazzesco di Shurna, la risposta è come sempre dalla lunetta: questa volta in lunetta ci va Sacchetti (65-61).
29' - Altro giro in lunetta, Moss risponde ad Upshaw ed è 67-63.
29' - Due bombe di Upshaw, Brescia risponde con due punti di Ceron e Laquintana: 73-67.
30' - Penetrazione di Luz, che fissa il punteggio sul quale si chiude il terzo quarto: 75-67, con Andorra che prova la fuga.

4° quarto (110-91)
31' - Sbagliano da sotto le plance sia Whittington sia Abass, il punteggio nell'ultimo quarto ancora non si schioda.
32' - Gran movimento di Whittington, 77-67.
32' - In lunetta Hamilton (1/2), per cercare di tornare in partita: 77-68.
33' - Continua a dominare Whittington, 79-68.
34' - Shurna con la bimane in campo aperto, Brescia sprofonda a -13: timeout chiamato da coach Diana.
34' - Ancora Jelinek, 83-68: la Germani alza bandiera bianca.
35' - Shurna, +18 per i padroni di casa.
35' - Quattro punti per Allen, ma Andorra torna a +17 con la bomba di Albicy.
36' - Che fatica per la Germani: Hamilton trova i due punti al terzo tentativo, ma dall'altra parte arrivano i 3 punti di Jelinek.
37' - Gioco da tre punti per Albicy, Brescia sprofonda sul -23.
38' - Sfonda quota 100 Andorra, che con il 2/2 di Jelinek arriva sul 102-79.
39' - Upshaw vola sopra il ferro, 104-79.
39' - Allen, 104-83, risponde Upshaw, che arriva a quota 29 personali.
40' - Allen e Ceron, Brescia torna sotto quota 20 punti di distacco: 106-88.
40' - Allen e Michele Vitali chiudono la contesa dalla lunetta: finisce 110-91.

Articoli in Sport

Lista articoli