Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

PALLANUOTO

Coppa Italia: marcia indietro, l'An Brescia gioca la semifinale


Sport
4 mag 2021, 12:40
Il portiere dell'An Brescia Marco Del Lungo - Foto Newreporter  © www.giornaledibrescia.it

Il portiere dell'An Brescia Marco Del Lungo - Foto Newreporter © www.giornaledibrescia.it

Dietrofront, la semifinale di Coppa Italia di pallanuoto tra An Brescia e Ortigia Siracusa si deve giocare. E lo si farà stasera, martedì 4 maggio, alle 20.45. Sa di beffa la decisione presa dalla Federazione questa mattina, soprattutto perché soltanto ieri, a causa di una positività al Covid di un giocatore della formazione siracusana, la stesa società siciliana e la Federazione avevano deciso di non rischiare.
Di diverso avviso l'Ats di Palermo, competente in quanto la final four di Coppa Italia si gioca lì, per la quale a fronte di tamponi negativi da parte degli altri gioacatori e con l'isolamento del positivo, si sarebbe potuto regolarmente disputare la partita. In più non è passato insosservato il malcontento della Pro Recco, che alle 19 affronta da grande favorita nell'altra semifinale la Telimar Palermo. E che avrebbe trovato mercoledì nell'eventuale finale una squadra più fresca.

Ecco allora la nuova riunione in Federazione e il cambio d'idea rispetto a 24 ore prima: An-Brescia-Ortigia si deve giocare.

Articoli in Sport

Lista articoli