Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

BASKET

Champions League, la domanda della Germani non è stata accolta


Sport
25 giu 2021, 12:33
Visto da fuori. Tanti colori in un canestro rovesciato

Visto da fuori. Tanti colori in un canestro rovesciato

Niente Champions League per la Germani. In mattinata è arrrivata la comunicazione ufficiale del board della terza coppa europea per importanza, e la candidatura della Pallacanestro Brescia non è stata accolta. All’edizione 2021-2022 parteciperanno tre italiane: Brindisi e Dinamo Sassari a partire dalla regular season, Treviso dai preliminari.

Sarà dunque un anno senza coppe europee a Brescia, dopo tre stagioni consecutive di Eurocup. Altra competizione, quest’ultima, che non ha inserito la Germani nella rosa delle partecipanti (saranno Virtus Bologna, Reyer Venezia e Trento). 

A pesare sull’esclusione dalle coppe è senza dubbio lo scarso rendimento nell’ultimo campionato di serie A: nono posto, e squadra fuori dai play off. 

Resterebbe un’ultima coppa, la Fiba Europe Cup, che però non è stata presa in considerazione dalla dirigenza biancoblù.

Articoli in Sport

Lista articoli