Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

ORDINANZA DELLA REGIONE

Calcio dilettanti e giovanile: stop di tre settimane


Sport
16 ott 2020, 22:33
Un momento di Castrezzato-Valtenesi di Prima categoria - Foto Newreporter  © www.giornaledibrescia.it

Un momento di Castrezzato-Valtenesi di Prima categoria - Foto Newreporter © www.giornaledibrescia.it

Tutto come previsto già nelle scorse ore, con l'aggiunta dello stop anche agli allenamenti. La Regione Lombardia, nell'ultima ordinanza firmata dal governatore Attilio Fontana valida da sabato 17 ottobre e fino a venerdì 6 novembre, ha stabilito la sospensione degli sport di contatto dilettantistici a livello regionale e locale.

«Sono sospese - si legge nell'ordinanza - tutte le gare, le competizioni e le altre attività, anche di allenamento, degli sport di contatto svolti a livello regionale o locale - sia agonistico che di base - dalle associazioni e società dilettantistiche».

Possono quindi continuare i campionati delle verie discipline sportive che hanno carattere nazionale, ferme invece per tre settimane tutte le altre. Che significa, per il calcio, le categorie dall'Eccellenza alla Terza. Non avevano ancora iniziato il loro cammino i campionati regionali e provinciali di basket, volley e rugby, che a questo punto dovranno fare i conti visto che l'ordinanza vieta anche gli allenamenti.

Articoli in Sport

Lista articoli