Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

CALCIO

Buffon in lacrime: «Sabato la mia ultima partita con la Juve»


Sport
17 mag 2018, 14:38

Gigi Buffon

«Sabato sarà la mia ultima partita con la Juventus». Gigi Buffon conferma il suo addio, nella conferenza stampa all'Allianz Stadium. «Credo - aggiunge in lacrime - sia il modo migliore per finire questa grandissima avventura, con altre due vittorie. Avevo temuto di arrivare alla fine della mia avventura da sopportato o da giocatore che aveva fuso il motore, posso dire che non è così e ne sono orgoglioso».

«Mi sono arrivate proposte stimolanti sia in campo sia fuori e la più stimolante me l'ha fatta Andrea Agnelli. Lascio passare questi tre giorni - spiega ancora Buffon - poi prenderò la decisione definitiva, in piena serenità, che alla fine sarà di seguire quello che urla la mia indole e la mia natura». «Per me l'essenza della vita - aggiunge - è trovare una sfida e battersi per questa sfida».

Per Buffon è anche l'addio definitivo alla Nazionale. «Se ero diventato un problema tre mesi fa - dice - non oso pensare cosa potrebbe essere tre mesi dopo e ipoteticamente tra sei mesi/un anno, diventerebbe estremamente complicato da gestire, una cosa dalla quale voglio tenermi lontano, non penso di meritarlo. La Nazionale ha già grandi e giovani portieri che hanno bisogno di fare le loro esperienze». 

Gigi Buffon non giocherà nemmeno l'amichevole dell'Italia con la Francia il 4 giugno all'Allianz Stadium di Torino, il «suo» stadio. «Non ho bisogno - spiega - di altri attestati di stima e di affetto e celebrazioni varie. Le persone vanno onorate e rispettate quando sono vive, non quando sono morte». 

 

Articoli in Sport

Lista articoli