Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

CALCIO

Brescia, per Frosinone Inzaghi medita una rivoluzione tattica


Sport
19 set 2021, 19:27
L'allenatore del Brescia Pippo Inzaghi - Foto New Reporter © www.giornaledibrescia.it

L'allenatore del Brescia Pippo Inzaghi - Foto New Reporter © www.giornaledibrescia.it

Sono 23 i convocati del Brescia che oggi pomeriggio sono partiti in treno alla volta di Frosinone dove domani alle 20.30 le rondinelle saranno in campo per l’anticipo della quinta giornata.

Quella che ha in mente Pippo Inzaghi, sembra essere più una rivoluzione tattica che di interpreti. In base alle ultime indiscrezioni infatti l’allenatore potrebbe decidere di cambiare gli esterni di difesa proponendo Bisoli a destra e il francese Huard a sinistra. Pajac potrebbe avanzare in mediana, nel ruolo di mezz'ala mentre a questo punto Léris può salire sulla trequarti al fianco di Jagiello e dietro a Bajic. Esordio da titolari dunque ancora rinviato per Palacio e Moreo.

Tra i convocati c’è anche Joronen che con il Crotone aveva ricevuto una forte botta al volto, ma Inzaghi ha preferito cautelarsi portando con sé sia Linner che Perilli. A casa per scelta tecnica sono rimasti Spalek e Olzer.

Articoli in Sport

Lista articoli