Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

LO STRISCIONE

Brescia e Bergamo unite: l'abbraccio dai social allo striscione

Redazione Web

Sport
20 mar 2020, 15:18
«Brescia e Bergamo: divisi sugli spalti, uniti nel dolore»: lo striscione sul ponte tra Paratico e Sarnico - © www.giornaledibrescia.it

«Brescia e Bergamo: divisi sugli spalti, uniti nel dolore»: lo striscione sul ponte tra Paratico e Sarnico - © www.giornaledibrescia.it

Due province. Due squadre di calcio, da sempre rivali. Un'emergenza che non conosce confini. Ma colpisce duro proprio la Bergamasca e il Bresciano. E uno striscione, che dal mondo dei social trasforma in segno tangibile di vicinanza un messaggio che sulle due sponde del Sebino tutti abbiamo imparato a conoscere in questi giorni terribili: «Brescia e Bergamo: divisi sugli spalti, uniti nel dolore».

Non è sfuggito all'occhio di chi si è trovato a passare sul ponte che segna il confine tra Paratico e Sarnico il lungo manifesto che è stato appeso dai tifosi atalantini di Sarnico («Quelli che Sarnek» si legge sullo stesso striscione). Al centro, tra i colori della Dea e quelli delle rondinelle, l'abbraccio tra due atleti delle due squadre.

Riprova che nell'emergenza persino una rivalità storica, sa tradursi in gesti inattesi, solidali, fuori dal comune.

Articoli in Sport

Lista articoli