Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

Brescia Calcio Femminile campione d'Italia


Sport
11 mag 2014, 17:05

Brescia-Torres 2-1. La vittoria significa scudetto. Le Leonesse battono nell'ultima di campionato la seconda in classifica (bastava un pari) e vincono il loro primo scudetto. La qualificazione alla Champions League era invece già stata centrata la scorsa settimana. Circa 3.000 spettatori hanno incitato il Brescia al Club Azzurri. Atmosfera incandescente e tifosi anche fuori dalle tribune. Succede tutto nella ripresa. Brescia in vantaggio con Rosucci, pari di Panico e gol del 2-1 su rigore di Linari al 47'. 

Risultato finale: 

Brescia 2

Torres  1

Le formazioni

BRESCIA (3-5-2) Ceasar, Nasuti, D’Adda, Zizioli, Linari, Rosucci, Cernoia, Alborghetti, Sabatino, Girelli, Bonansea (Meleddu, Zanoletti, Prost, Costi, Tarenzi, Massussi, Pedretti) All. Bertolini
TORRES (4-4-2) Thallman, Bartoli, Tucceri, Stracchi, Tona, Fuselli, Domenichetti, Maendly, Panico, Galli, Iannella (Criscione, Piacezzi, Erman, Gisladottir, Marchese, Campesi) All. Tesse
Arbitro Michele Giordano di Novara

Reti st 32' Rosucci, 36' Panico, 47' Linari (rig).

La cronaca

Le prime battute sono di studio. Il punteggio è fermo sullo 0-0. Il pubblico rumoreggia. Il match entra nel vivo al 20'. Torres in avanti, miracolo di Ceasar su Iannella, che calcia da due passi. La risposta del Brescia cinque minuti dopo: Girelli sfiora la rete su angolo di Nasuti.

L'area bresciana si trasforma in un girone dantesco, ma il fortino regge. Le puntate offensive sono affidate a Girelli. La palla non entra, risultato fermo sullo 0-0. 

Al 37' cartellino giallo per Galli della Torres. Intanto il pubblico non smette di affluire al Club Azzurri. Circa 3.000 gli spettatori nel cuore del primo tempo. 

Mancano due giri di lancette alla fine del primo tempo. Ammonita anche Maendley per fallo da dietro sulla bresciana Bonansea.

Al termine del primo tempo è ancora fermo sullo 0-0 il punteggio tra Brescia e Torres nell'ultima gara del campionato di Serie A femminile. Alle rondinelle basta un punto per per conquistare il primo storico scudetto della storia del club. In tribuna presente il commissario tecnico della nazionale italiana femminile Antonio Cabrini.

Inizia il secondo tempo. Nessun cambio, si riparte con le stesse 22 protagoniste dei primi 45 minuti. 

Al 10' della ripresa la gara è bloccata sullo 0-0. Risultato che basterebbe alle Leonesse per conquistare lo scudetto. Sugli spalti ci sono anche gli ultras del Brescia. 

Attenzione perché la Torres preme. Ceasar si salva in due occasioni. 

Brivido al 20'. Panico sbaglia il pallonetto a tu per tu con Ceasar.

Incredibile: Brescia vicinissimo al vantaggio. Al 25' della ripresa, il difensore della Torres Bartoli salva sulla linea di porta una conclusione di Sabatino. Intanto cartellino giallo pure per Tucceri. 

Giallo anche per la bresciana Girelli.

Goooool del Brescia! al 32' segna Martina Rosucci su corner di Nasuti. Scudetto vicinissimo! Brescia-Torres 1-0.

Immediato pareggio della Torres: 1-1, gol Panico al 36'. Il forte attaccante delle sarde segna con una girata. Non perfetto l'intervento di Ceasar. 

Quattro minuti di recupero: 1-1.

Gooool del Brescia: Linari su rigore al 47', procurato da Alborghetti. Scudetto a un passo: 2-1. 

Articoli in Sport

Lista articoli