Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

Bornato in festa aspetta Francesca Schiavone


Sport
6 giu 2010, 18:40
descrizione immagine

È atterrato all’aeroporto di Bologna il volo Air France con a bordo Francesca Schiavone, regina del Roland Garros, il cui arrivo era previsto all’aeroporto Catullo di Verona. Ad aspettare inutilmente l’arrivo di Francesca un folto gruppo di amici, che però potranno rifarsi a Bornato, frazione di Cazzago San Martino, "buen retiro" di mamma Luiscita e papà Franco, dove si aspetta Francesca per celebrare con lei una vittoria storica, la prima di una italiana in un torneo dello Slam.

A Bornato ci sarà una festa familiare, comunque aperta a tutte le persone che vorranno festeggiare. In programma anche un riconoscimento da parte del Comune e una festa ufficiale si dovrà attendere la disponibilità di Francesca. Nelle prossime settimane, ha spiegato l’esponente della Pro Loco, «sarà molto impegnata. In previsione di Wimbledon parteciperà a due tornei sull’erba, uno in Olanda e uno in Gran Bretagna e sarà poco raggiungibile. Si potrebbe pensare ad
una festa dopo Wimbledon: certo dovesse vincere anche lì, la festa sarebbe il top del top».

 In attesa di abbracciare la trionfatrice di Parigi, il clima in paese «è meraviglioso - ha argomentato ancora Andreoli -: tutto un andare e venire dalla casa dei genitori di Francesca. La gente ha sentito molto questa vittoria, è stata una grande gioia: tutti i vicini si sono stretti alla famiglia Schiavone anche chi, forse, non sapeva neanche bene cosa fosse il tennis». A manifestare l’entusiasmo anche due grandi striscioni srotolati vicino a casa Schiavone. "Bornato ti ringrazia", si legge su quello preparato dagli abitanti del rione mentre su un altro, preparato dalla pro Loco, campeggia la scritta "Francesca sei una grande!!! Grazie".

Articoli in Sport

Lista articoli